Papa Francesco: “La pratica dell’eutanasia non è una scelta di libertà”

Papa FrancescoCITTA’ DEL VATICANO – “La pratica dell’eutanasia, divenuta legale già in diversi Stati, solo apparentemente si propone di incentivare la libertà personale; in realtà essa si basa su una visione utilitaristica della persona, la quale diventa inutile o può essere equiparata a un costo, se dal punto di vista medico non ha speranze di miglioramento o non può evitare il dolore”.

Lo ha affermato papa Francesco ricevendo oggi in udienza nella Sala Clementina ll’Associazione Italiana Oncologia Medica (Aiom).