“Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana”, tre aziende di Confagricoltura premiate a Genova

confagricoltura

Bergami: “Iniziative come questa valorizzano le nostre eccellenze, soprattutto in un periodo in cui le criticità da fronteggiare, per il comparto, sono molteplici”

GENOVA – Tre aziende di Confagricoltura sono tra i dieci “Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana”, riconoscimento ideato dal Corriere Ortofrutticolo per premiare le realtà più innovative e interessanti del comparto a livello italiano.

L’evento, che precede di poco Fruit Logistica, la più importante fiera internazionale dell’ortofrutta che si svolgerà la prima settimana di febbraio a Berlino, ha avuto luogo quest’anno a Genova e ha riunito operatori del comparto, decision maker e vertici delle più grandi realtà imprenditoriali ortofrutticole.

Le aziende di Confagricoltura entrate nella top ten sono la Jingold di Cesena, la Vittoria Tomatoes di Ragusa e la Cooperativa Agricoltori Ionici di Messina.

La Jingold di Patrizio Neri, è specializzata nella produzione di kiwi a polpa gialla. Con il suo consorzio, Kiwigold, creato nel 2001, che unisce le migliori imprese emiliano-romagnole del settore ortofrutticolo, l’impresa si è aggiudicata l’esclusiva mondiale per la produzione e commercializzazione dei kiwi a polpa gialla col proprio marchio.

Altra “protagonista” è la Vittoria Tomatoes di Salvatore Tomasi, della provincia di Ragusa, un’organizzazione di produttori specializzata nella coltivazione di ciliegino ad alto gusto. Una realtà innovativa e vocata all’internazionalizzazione, che conta oggi 9 organizzazioni associate, con una rete in cui lavorano fino a 300 dipendenti.

Infine la Cooperativa Agricoltori Ionici (CAI), di Salvatore Scarcella: impresa del messinese, con 1800 ettari, raggruppa 4 cooperative produttrici di agrumi, per un totale di quasi 1000 soci. Negli ultimi anni ha visto crescere esponenzialmente la propria presenza sui mercati.

“Iniziative come questa – ha sottolineato Albano Bergami, presidente della Federazione Nazionale Ortofrutta di Confagricoltura, intervenuto alla premiazione – valorizzano le nostre eccellenze, soprattutto in un periodo in cui le criticità da fronteggiare, per il comparto, sono molteplici. É importante continuare a promuovere l’ortofrutta italiana, un comparto che rappresenta quasi il 24 % dell’agricoltura nazionale ed è la seconda voce dell’export agroalimentare italiano.”

“Il fatto che un appuntamento così prestigioso quest’anno si sia svolto a Genova è per noi un onore – ha aggiunto il presidente di Confagricoltura Liguria, Luca De Michelis – e un bel segnale per la nostra regione, che sta affrontando numerose emergenze che hanno messo in luce la fragilità del nostro ecosistema e della rete infrastrutturale”.