Quirinale, Di Nicola: “C’è la volontà di votare Mattarella per la rielezione”

14

ROMA – Il senatore del Movimento 5 Stelle Primo di Nicola (foto) dice che “per non mettere a repentaglio le istituzioni”, dopo che ieri sono state “bruciate” Casellati e Belloni, “forse è arrivato il momento, per mettere in sicurezza il Paese, è necessario che i rappresentanti dei partiti, a cominciare dalla maggioranza, salgano al Quirinale per comunicare al Presidente della Repubblica la volontà di votarlo per la rielezione”.

E’ opportuno che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella resti al Quirinale “per il bene e la stabilità del Paese”. E’ quanto avrebbe detto il premier Mario Draghi – come si apprende da fonti autorevoli – al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e ai leader politici, che sta sentendo in queste ore. La decisione è nelle mani del Parlamento, è la consapevolezza del premier, ma l’auspicio espresso ai leader sarebbe quello di garantire la stabilità chiedendo a Mattarella di restare.