Ricette Kamut per San Valentino: un primo con spagetti e biscotti

96

spaghetti kamut

Cucinare insieme fa bene alla coppia: KAMUT®, in collaborazione con la Psicologa Psicoterapeuta Ilaria Merici svela tutti i segreti per ritrovare l’intesa di coppia ai fornelli

MILANO – San Valentino, celebrato il 14 febbraio in tutto il mondo, non è solo l’occasione per una cena romantica, ma può essere anche il momento giusto per coinvolgere il proprio partner in cucina, trasformando così la serata in un momento unico per la coppia. Numerosi studi affermano che cucinare insieme fa bene alla coppia: condividere la preparazione di un piatto fa sì che ci sia un confronto reciproco e costante, un vero gioco di squadra! Mentre si cucina possono esserci infatti momenti di confronto dove scambiarsi opinioni, parlare di progetti o semplicemente raccontarsi la giornata al lavoro. La comunicazione è il primo ingrediente chiave per un rapporto sereno, per questo anche in cucina vi suggeriamo di dividere i ruoli senza sovrapporsi o ostacolarsi e ascoltare i consigli del proprio partner.

“Cucinare insieme è un’attività divertente che coinvolge le persone a tutti i livelli sensoriali. Condividere sensazioni legate al movimento del corpo, a odori, sapori e rumori aiuta a fare un’esperienza positiva dello stare insieme“. Afferma la Psicologa Psicoterapeuta Ilaria Merici: “Dove possono emergere anche ostacoli e difficoltà di comunicazione e pensiero, certo, ma l’opportunità è ghiotta, in molti sensi, per allinearsi nell’improvvisazione con quella giusta leggerezza di un momento privo di competizione. Parlare poi gustando il cibo cucinato insieme può essere utile per portare anche fuori dalla cucina sintonia e armonia” continua la Dott.ssa Merici.

KAMUT® per festeggiare il giorno dedicato agli innamorati ha pensato a due ricette da poter realizzare in coppia: un primo dal gusto delicato come gli spaghetti con crema di zucchine e frutti di mare e per concludere “in dolcezza”, biscotti Polvoroni.

Per rendere la serata ancora più intrigante potete aggiungere nelle ricette anche ingredienti afrodisiaci: aggiungete agli spaghetti un pizzico di peperoncino e servite i biscotti Polvoroni accompagnati da fragole e cioccolato. Non dimenticate di apparecchiare la tavola con un tocco di rosso e qualche candela per scaldare l’atmosfera, della musica giusta e un buon calice di vino per brindare all’amore.

SPAGHETTI KAMUT® ALLA CREMA DI ZUCCHINE E FRUTTI DI MARE

Ingredienti per 2 persone:

200 g di spaghetti di grano a marchio KAMUT®
1 zucchina
500gr di frutti di mare misti (vongole, cozze)
100 g di gamberetti
uno spicchio d’aglio
mezzo bicchiere di vino bianco
prezzemolo q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Fate rosolare uno spicchio d’aglio. Lavate le zucchine, affettatele e aggiungetele in padella. Coprite con un coperchio e fate cuocere fin quando le zucchine non si saranno ammorbidite in modo da poterle schiacciare o frullare. Cuocete la pasta e in una padella a parte fate aprire i frutti di mare. Filtrate l’acqua dei frutti di mare e conservatela.

Aggiungete i frutti di mare alla crema di zucchine insieme ai gamberetti e sfumate con il vino bianco. Una volta evaporato l’alcool fate insaporire per un paio di minuti. Aggiungete poi l’acqua dei molluschi e mescolate. Quando la pasta sarà pronta unitela al condimento e fate saltare rapidamente in padella per amalgamare il tutto. Completate il piatto con del prezzemolo tritato.

biscotti polvoroni

BISCOTTI POLVORONI CON FARINA DI GRANO KAMUT®

Ingredienti per 20 – 25 biscotti

300 g di farina di grano a marchio KAMUT®
150 g di strutto
75 g di zucchero a velo
75 g di mandorle tostate tritate
2-3 cucchiai di acqua minerale
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaio di semi di sesamo

Procedimento:

In una ciotola, mescolate tutti gli ingredienti. Impastate con le mani o con l’aiuto di un robot da cucina fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Stendete la pasta su un piano infarinato con uno spessore di 2 cm. Tagliate la pasta con l’aiuto di un tagliapasta ovale o tondo e disponete i Polvoroni su una teglia. Cuocete in forno preriscaldato a 230ºC, per 8-10 minuti. Lasciate raffreddare per circa un’ora e successivamente decorate con lo zucchero a velo.

Consiglio: Aggiungete l’acqua all’impasto quanto basta in modo che assuma consistenza senza renderlo troppo morbido.