Riforma fiscale, primo giudizio positivo di Confagricoltura sulle proposte

79

confagricoltura

ROMA – Confagricoltura esprime un primo giudizio positivo sulle proposte di modifica del sistema tributario delineate dalla bozza di legge delega che dovrebbe dare il via a un graduale processo di riduzione del carico fiscale e un’importante semplificazione del calendario degli adempimenti e del meccanismo dei versamenti.

Il disegno di legge delega contiene numerose novità in materia. La Confederazione apprezza, in particolare, gli obiettivi di stimolo della crescita economica attraverso la rivisitazione del sistema dei tributi e la riduzione del carico fiscale, con la razionalizzazione del numero delle aliquote progressive IRPEF e la riduzione degli adempimenti dichiarativi, nonché i principi della delega circa l’affermazione del regime di imposizione su base catastale delle attività agricole di coltivazione anche se esercitate su superfici prive di rendita catastale.

Confagricoltura pone anche l’attenzione sull’aspetto innovativo delle norme sulla riduzione degli oneri amministrativi a carico dei contribuenti nell’ambito delle procedure di accertamento e sull’alleggerimento degli oneri legati alla misura delle sanzioni.