Rivolta nelle carceri: Di Giacomo (Spp), “Danni per 35 milioni di euro”

MILANO – “Da quando è iniziata la prima rivolta nel carcere a Salerno, lo scorso sabato, i danni complessivi sono stati dell’ordine di 35 milioni di euro e 41 poliziotti sono rimasti feriti”.

Lo comunica Aldo Di Giacomo, segretario generale del Spp, sindacato di polizia penitenziaria. “Sono stati distrutti – spiega – 600 posti letto e sono andati persi 150 mila euro di psicofarmaci”.