Salvini: “Il vero reato è favorire l’immigrazione clandestina”

MILANO – “Se davvero come soluzione agli sbarchi che sono triplicati pensano di cancellare i decreti sicurezza, allora sono da ricoverare. Allora non è incapacità e complicità”. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini (foto), ha criticato il governo in collegamento con ‘Aria pulita’ su 7 gold.

“Abbiamo dei complici di trafficanti di essere umani ed è grave: il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina questo sì – ha concluso il leader del Carroccio – che è un reato vero, non il mio processo per sequestro di persona”.