Salvini: “Mercati? Noi manterremo gli impegni con gli italiani”

ROMA – “Dubbi dei mercati? Saremo compresi dai fatti. Mi stupisce che non si apprezzi il fatto che manteniamo gli impegni espressi in campagna elettorale”. Lo afferma il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ai microfoni di Radio 24. “In passato il Pd ha fatto quello che diceva l’Europa e gli italiani non stanno meglio e c’è più debito. Io voglio fare spesa utile, spero che rientri nei canoni europei”.

“Non posso pretendere – ha detto ancora il leader della Lega – che l’anno prossimo tutti paghino il 15% di tasse. Ma nella manovra ci sarà un primo passo e tanti italiani, tanti artigiani e tanti professionisti pagheranno meno tasse”.

“Da noi non nasce nessun nuovo partito: questi divertimenti li lascio al Pd, di congressi, di cambio di nomi. Io parlo di asili nido, di quello che serve alla gente”.

Poi Salvini ha spiegato che “sarà una manovra economica rispettosa di tutte le regole che farà pagare meno tasse agli italiani”.