Salvini in Ucraina? “Ci sto lavorando, senza creare problemi”

36

ROMA – “Stiamo lavorando per risolvere, non per creare problemi. Ho sentito l’ambasciatore italiano che ora è a Leopoli. Ovviamente una scena di guerra va trattata con estrema cautela. Però nelle prossime ore saremo presenti per aiutare, per permettere l’arrivo in Italia di più persone possibili. Anche un bimbo salvato, una famiglia salvate ne vale la pena. Per me fare politica è aiutare le persone, se uno sta seduto a Roma va bene, però penso che si possa fare di più e si debba fare di più”.

Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, sulla sua intenzione di andare personalmente in Ucraina, al termine dell’incontro avuto con l’ambasciatore ucraino a Roma.