Santa Gianna Beretta Molla, un documentario su Tv2000: ecco quando

96
sorella madre virginia beretta
Docu Tv2000 su Santa Gianna Beretta Molla. (Nella foto) La sorella Madre Virginia Beretta

In onda domenica 2 maggio ore 14 la storia della donna che sacrificò la vita per non mettere in pericolo la nascita della quarta figlia, canonizzata il 16 maggio 2004 da San Giovanni Paolo II

ROMA – “Santa Gianna Beretta Molla raccontata dalla sorella Madre Virginia Beretta”, è il titolo del documentario in onda su Tv2000 domenica 2 maggio ore 14 in occasione dell’anniversario della morte.

Il 28 aprile 1962, alle 8 del mattino, nella sua casa di Ponte Nuovo di Magenta, moriva Gianna Beretta Molla, la madre che sacrificò la vita per non mettere in pericolo la nascita della quarta figlia, canonizzata il 16 maggio 2004 da San Giovanni Paolo II. Accanto a lei, negli ultimi istanti c’era la sorella Virginia che, oggi 95enne, è la lucida testimone di quel momento e della “traccia di santità” lasciata nel mondo dall’intera sua famiglia.

Non solo dalla sorella Gianna, santa e venerata in tutto il mondo, ma anche dal fratello Enrico, che con il nome di fratel Alberto fu medico e missionario Cappuccino ed è stato proclamato Servo di Dio, mentre un altro fratello, Giuseppe, è stato ingegnere e stimato sacerdote. Madre Virginia, anche lei medico e missionaria Canossiana, è la protagonista del documentario di Tv2000 a cura di Luciano Piscaglia.

È lei a ricordare e a raccontare la vita vissuta accanto alla sorella Gianna, ma anche ai suoi fratelli e ai suoi genitori, Alberto Beretta e Maria De Micheli, entrambi profondamente credenti, “terziari francescani” e veri educatori cristiani.