Sara Serraiocco: “È un anno difficile per l’industria cinematografica”

VENEZIA – Sara Serraiocco saluta Venezia e affida alla propria pagina Facebook una riflessione sul momento non certo facile che il nostro Paese sta attraversando, e con esso il mondo del cinema. Ecco le parole dell’attrice 30enne:

“Goodbye Venice! Si è conclusa la mostra d’arte cinematografica di Venezia. Un anno difficile per l’Italia e per l’industria cinematografica. Grazie ad Alberto Barbera per il suo coraggio e a tutti i lavoratori dello spettacolo”.

La Serraiocco, da pochi giorni nelle sale con “Non odiare“, pellicola diretta da Mauro Mancini in cui recita al fianco di Alessandro Gassmann, ha preso parte alla settimana internazionale della critica, nell’ambito della mostra del cinema, per presentare il suo ultimo film, riscuotendo molti apprezzamenti.