Sicurezza, Pagano (FI): “Togliete la fiducia e voteremo a favore”

ROMA – “In merito al decreto sicurezza, in discussione oggi al senato, ribadisco quanto affermato in discussione generale: come Forza Italia, voteremo a favore, a patto che non sia posta la questione di fiducia. Una mossa che è frutto della frizione fra Lega e 5 stelle, gli stessi che a lungo hanno criticato l’uso di questo strumento e adesso lo usano per mettere a tacere la minoranza interna. E questo, nonostante gli emendamenti presentati da forza Italia siano stati bocciati quasi nella loro interezza”.

Lo dichiara il senatore Nazario Pagano, capogruppo di Forza Italia in commissione Affari costituzionali. “È innegabile infatti, che il provvedimento, così com’è, costituisca una copia sbiadita di quello che era il programma del centro destra sul tema, soprattutto se lo si guarda alla luce delle dichiarazioni roboanti del governo. Mancano infatti, soprattutto, misure consistenti a favore delle forze dell’ordine: dei 3 miliardi promessi, non ve ne è traccia”, conclude Pagano.