Silvia Romano è a Roma: accolta dal Premier Conte e da Di Maio

Attesa dal Premier e dal Ministro Di Maio, Silvia Romano é atterrata a Ciampino. L’abbraccio con la famiglia; ora sarà ascoltata in Procura

ROMA – “Silvia è stata liberata! Ringrazio gli uomini e le donne di intelligence esterna. Silvia, ti aspettiamo in Italia!” Cosi, nel primo pomeriggio del 9 maggio il Premier Giuseppe Conte aveva annunciato, attraverso i social, la liberazione di Silvia Romano, rapita il 20 novembre del 2018 da un commando di uomini armati in Kenya, dove,  per conto di una Onlus marchigiana, si trovava per seguire il progetto di sostegno all’infanzia con i bambini di un orfanotrofio.

Pochi minuti fa il presidente del Consiglio, accomagnato dal Ministro degli Esteri, Giuseppe Di Maio, ha atteso l’arrivo all’aeroporto di Ciampino dell’aereo dei Servizi con a bordo la giovane ventitreenne milanese.

Vestita con un abito tradizionale arabo di colore verde e con il capo velato, con guanti e mascherina, Silvia Romano ha salutato il Premier e il Ministro, prima di lasciarsi andare ad un lungo abbraccio cong enitori e sorella. Ora sarà ascoltata dai magistrati della Procura di Roma che avviato un’indagine per rapimento a scopo di terrorismo.