Sos di Zingaretti: “La ricostruzione si blocca”

ROMA – “Il grido di allarme del sindaco di Accumoli, Petrucci, va raccolto. Il Commissario di Governo rischia di bloccare la ricostruzione lasciando soli i territori”. Così in una nota il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

“Sono bloccati i trasferimenti per gli stipendi del personale dei Comuni – aggiunge – sono bloccati i trasferimenti per la rimozione delle macerie e negli ultimi giorni il Commissario ha intimato all’Ufficio Ricostruzione del Lazio di bloccare la gara per la progettazione dell’ospedale di Amatrice, malgrado parere positivo dell’Anac e dopo aver acquisito tutti i pareri di idoneità”.

“Faccio appello al presidente Conte – afferma ancora Zingaretti – affinché intervenga con urgenza su questa situazione imbarazzante e incomprensibile che colpisce un’area martoriata del nostro Paese e dei cittadini che non devono perdere la speranza”.