Spostamenti, scuole, shopping: Boccia convoca regioni e comuni per il Dpcm sul Natale

101

ROMA – Il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, ha convocato per oggi alle 16 gli enti locali (le Regioni, l’Anci e l’Upi) in seguito alla richiesta arrivata dai presidenti per un confronto sul prossimo Dpcm. All’incontro parteciperanno in videoconferenza anche il ministro della Salute Roberto Speranza, il Commissario per l’emergenza Domenico Arcuri e il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli.

Spostamenti da Regione a Regione, shopping, messe, cenone, sci: il Governo è al lavoro per stabilire le regole anti-Covid di Natale e Capodanno. Oggi vertice a Palazzo Chigi tra Conte, i ministri e i capidelegazione della maggioranza. Annunciati controlli per chi andrà all’estero durante le feste, mentre si attendono indicazioni europee sullo sci. Incontro tra la ministra Azzolina e i sindaci sull’ipotesi di riaprire le scuole il 9 dicembre. ‘Sì, ma in sicurezza’, dicono i primi cittadini.

Da considerare anche che in Germania, per le festività di Natale, il divieto di contatto verrà ammorbidito e si consentiranno incontri fino a 10 persone. La Germania spinge perché l’Ue vieti le vacanze sciistiche fino al 10 gennaio. Angela Merkel ha chiarito di voler tentare un accordo con i vicini europei a riguardo, aggiungendo che non sarà facile.