‘Tenet’, iniezione di fiducia e spettatori per le sale: il film raccoglie oltre 1,5 milioni

ROMA – ‘Tenet’, il film di Christopher Nolan che sfida il tempo e la fisica, ha vinto il primo confronto: quello con il botteghino. Nel primo weekend in sala ha dato un’iniezione di fiducia e di spettatori ai cinema ormai agonizzanti causa coronavirus: oltre 1 milione e mezzo di incasso (quasi 2 in totale) nei quasi 900 schermi dedicati. Grazie a ‘Tenet’ gli incassi globali superano i 2 milioni 317mila euro, facendo così segnare un +256% rispetto a una settimana fa (anche se rimane sempre impietoso il confronto sull’anno scorso che segna -74%).

L’ambizioso film di Nolan fa scivolare di un gradino tutto il podio di una settimana fa: ‘Onward’ (587mila euro di incasso totale in due settimane), ‘Volevo Nascondermi’ (529mila euro tra il pre e il post lockdown), ‘Gretel e Hansel’ (243mila euro in due settimane). Tra le novità di questa settimana, ‘Dogtooth’ al quinto posto con 62.773 euro e ‘Crescendo – #Makemusicnotwar’ al settimo con 15.482 euro.