Trump candidato peggior attore ai Razzie

NEW YORK – Donald Trump ha avuto la nomination come peggior attore alle candidature per i Razzie Award. Il presidente è stato candidato per il ruolo di se stesso in ‘Fahrenheit 11/9’ di Michael Moore e in ‘Death of a Nation’, il documentario pro-Trump di Dinesh d’Souza.

I Golden Raspberry Awards, letteralmente Premi Lamponi Dorati, detti anche Razzie Awards da ‘to razz’, spernacchiare, sono premi, assegnati in una cerimonia annuale che si tiene a Los Angeles il giorno prima di quella degli Oscar, per mettere in luce gli attori, gli sceneggiatori, i registi, i film e le canzoni peggiori della stagione cinematografica precedente.

A far compagnia a Trump ci sono anche John Travolta per il suo ruolo in ‘Gotti – Il primo padrino’, che si è beccato una nomination anche come peggior film, e Johnny Depp in ‘Sherlock Gnomes’. Invece della famosa statuina, i vincitori riceveranno un lampone appoggiato su un nastro Super8 dipinto in oro del valore di neanche 5 dollari.