Twitter ‘tossico per le donne’, affonda a Wall Street

NEW YORK – Twitter affonda a Wall Street. I titoli della società che cinguetta perdono il 12,45%.

A pesare sono le parole di Citron Research che ha definito la piattaforma ‘l’Harvey Weinstein dei social media’ dopo che Amnesty International l’ha chiamata un ‘luogo tossico per le donne’.