Unicredit, esposizione controllata russa di 1,9 miliardi

25

MILANO – UniCredit Bank Russia ha una posizione creditoria autofinanziata di 7,8 miliardi di euro a fine 2021, attività ponderate per il rischio (RWA) di 9,4 miliardi e un patrimonio netto di 2,5 miliardi di euro. Al netto delle coperture sui cambi, l’ esposizione diretta a UniCredit Bank Russia si riduce a circa 1,9 miliardi di euro.

Lo segnala il gruppo di Piazza Gae Aulenti che conferma poi “il dividendo in contanti proposto per il 2021 di 1,2 miliardi di euro, mantenendo un CET1 ratio superiore al 13% anche nello scenario peggiore”. E ancora: “La nostra solida posizione di capitale ci consentirebbe di assorbire questo impatto senza scendere al di sotto del 13%”, aggiunge UniCredit in una nota.