Vaccini nelle farmacie italiane: ecco quando dovrebbero arrivare

20

vaccino covid-19

Ha parlato al programma TGtg su Tv2000 il segretario nazionale di Federfarma, Roberto Tobia: “Farmacie pronte a vaccinare i primi di giugno, siamo in attesa di ricevere le dosi vaccinali”

ROMA – “Le dosi arriveranno, come ci è stato promesso dalla strutturale commissariale, entro la fine di maggio quindi supponiamo che nei primi giorni di giugno le farmacie italiane saranno pronte a vaccinare”. Lo ha annunciato il segretario nazionale di Federfarma, Roberto Tobia, ospite del programma TGtg su Tv2000.

“Siamo in attesa di ricevere le dosi vaccinali – ha sottolineato Tobia – E questo è il primo problema perché le farmacie sono pronte da tempo e i farmacisti si sono formati attraverso un corso abilitante dell’Istituto superiore di sanità”.

“Non partiremo tutti insieme – ha spiegato Tobia a Tv2000 – perché dovrà essere organizzata una logistica che permetta una diffusione capillare. Sicuramente nei primi 15 giorni di giugno in tutta Italia questo potrà avvenire”.