Vaccino anti-Covid, Brambilla: “Attrezzarsi per tempo per la distribuzione”

on brambilla leidaaMILANO – “Se, lo speriamo tutti, il vaccino anti-Covid è più vicino di quanto immaginavamo, c’è da sperare anche che il governo gestisca la distribuzione molto meglio di come ha fatto finora con quella dei normali vaccini anti-influenzali. Le autorità ne raccomandano caldamente l’uso, ma riuscire a trovarli, se non si fa parte delle categorie incluse nell’offerta gratuita delle campagne di profilassi, è un’impresa.

Poiché il vaccino annunciato dalla Pfizer, se questa sarà l’arma anti-Covid, richiede temperature molto basse per la conservazione, intorno a -75/-80 gradi, per la distribuzione su vasta scala è necessaria un’efficiente “catena del freddo”. Bisogna attrezzarsi per tempo.

Ce la faranno i responsabili della nostra salute pubblica? Quello stesso governo che, dopo aver sprecato mesi preziosi, ci chiede nuovamente di chiudere bottega o di rimanere a casa non può commettere altri errori: ricordate le mascherine che non arrivavano? E poi i farmacisti costretti a venderle sotto costo? Non appena avremo certezze sull’efficacia e sulla disponibilità del vaccino, ci dicano come intendono procedere per distribuirlo”. Lo scrive sulla propria pagina Facebook l’on. Michela Vittoria Brambilla, deputata di Forza Italia ed ex ministro del Turismo.