Vietina: “Agroalimentare in prima linea e sostegno a prodotti italiani”

simona vietina“Il mondo della produzione e della trasformazione agroalimentare è in prima linea in questi giorni di crisi e di paura per garantire a tutti noi la disponibilità di alimenti freschi e di qualità. Si tratta di un settore che, tuttavia, sta subendo e subirà ancora di più in futuro i contraccolpi della pandemia: una stima di Coldiretti parla di circa 45 miliardi persi in termini di esportazioni a causa dei blocchi imposti da alcuni Paesi, in primis l’Austria che con la chiusura del Brennero ha – di fatto – bloccato i tre quarti del trasporto di merci su gomma dall’Italia, dei dazi Usa e della becera campagna denigratoria messa in atto da alcuni Paesi a nostro discapito.

Eppure i nostri produttori agricoli, le nostre aziende che trasformano e lavorano i prodotti agroalimentari, non cedono: sono quotidianamente in prima linea per garantire approviggionamenti sugli scaffali e cibo sano e di qualità. Ecco perché come consumatori siamo chiamati a fare la nostra parte: acquistiamo prodotto italiani, impariamo a leggere le etichette privilegiando le referenze a km zero e locali, favoriamo la scelta di DOP e IGP. Il risultato sarà ottimo: mangeremo meglio, più sano e soprattutto favoriremo la tenuta e il futuro rilancio della nostra economia. Sosteniamo i nostri produttori e le nostre aziende!” Così Simona Vietina, Parlamentare di Forza Italia e sindaco di Tredozio (FC).