Weekend sfortunato per Alex Irlando a Genk

Alex Irlando Genk

Problemi tecnici hanno rovinato il fine settimana di Alex Irlando che torna a casa però con una buona sensazione per la gara del mondiale

GENK – Un weekend difficile quello dell’alfiere Sodikart Alex Irlando a Genk: il campione del mondo in carica della KZ2 agguanta un sesto posto in qualifica nonostante un giro non perfetto. Nella prima heat non riesce a fare meglio di un 18esimo posto a causa di uno scroscio di pioggia mentre montava gomme slick, mentre nella seconda gara di qualificazione ha chiuso al 19esimo posto dopo una carambola al primo giro che ha coinvolto vari piloti.

La scia di sfortuna di Alex continua nelle due gare: nella prima conferma il 18esimo posto, mentre nella seconda è costretto al ritiro per un problema tecnico.

“Non è stato un buon weekend, ma è stato comunque molto importante. Ho provato diverse scelte tecniche ed ho avuto un buon feeling con il mezzo, quindi per me è stato un test positivo. Siamo andati a Genk per provare delle nuove soluzioni ed è esattamente quello che abbiamo fatto”.

In questi giorni Alex è a Le Mans per dei test in vista della 24 ore di Le Mans, che sarà disputata il 30 settembre prossimo, e dopo tornerà a Genk per il campionato del mondo CIK-FIA categoria KZ.