“Zerocento e oltre” alla scoperta della guida di Marco Squicciarini

39

Un libro gratuito che insegna a salvare vita attraverso  le tecniche di soccorso aggiornate alle linee guida Covid19. Recensione a cura di Silvia Gambadoro

zerocento copertina“Zerocento e oltre” è la guida gratuita sulle pratiche corrette in caso di soffocamento o di necessità di rianimazione curata da tanti professionisti del settore, con la prefazione del Prof. Walter Ricciardi. Il libro di Marco Squicciarini è l’unica pubblicazione in materia che illustra le tecniche di soccorso aggiornate alle linee guida Covid 19. Nel volume anche le info sull’uso del defibrillatore – tema particolarmente attuale: è stata finalmente approvata e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 13 agosto la legge sulla diffusione dei defibrillatori e dei Corsi BLSD in Italia per tutte le Aziende con oltre 15 dipendenti.

Un manuale di pronto uso facile da consultare e dedicato proprio a tutti: dal personale sanitario alle famiglie con anziani e bambini, per affrontare senza esitazioni tutte quelle emergenze che per mancanza d’informazioni corrette possono rivelarsi fatali: si tratta di “Zerocento e oltre” una guida unica nel suo genere curata da medici professionisti di ogni settore, dalla rianimazione all’alimentazione. In prima linea il dottor Marco Squicciarini, medico dentista alla guida del progetto che da quasi vent’anni si dedica alla diffusione delle manovre di disostruzione pediatriche e alla rianimazione cardio-polmonare.

Alimentazione sicura, primo soccorso, rianimazione cardiopolmonare con uso del defibrillatore per tutte le età, manovre di disostruzione delle vie respiratorie per scongiurare in sicurezza i rischi di soffocamento sia per i più piccoli che per gli adulti: il volume inoltre è l’unica pubblicazione in materia che illustra le tecniche di soccorso aggiornate alle linee guida covid 19. Nel libro si parla ampiamente dell’uso del defribillatore: materia  particolarmente attuale e interessante:  è stata finalmente approvata  (G.U. del 13 agosto)la Legge Mulè sulla diffusione dei defibrillatori e dei Corsi BLSD in Italia per tutte le Aziende con oltre 15 dipendenti sia pubbliche che private. Grazie a questa norma si stimano che saranno almeno 10.000 le vite salvate ogni anno tra bambini ed adulti.

Da sempre molto attento al sociale ed al volontariato, il vulcanico Squicciarini è stato medico volontario della Croce Rossa Italiana ed insegna nelle scuole (http://www.manovredisostruzionepediatriche.com) le manovre di disostruzione pediatriche, dal 2019 è diventato Medico Coordinatore attività di formazione BLSD  (Basic Life Support Defibrillation) del Ministero della Salute, e dal gennaio 2020 Scientific Coordinator Pediatric Basic Life Support at UENPS – Union of European Neonatal & Perinatal Societies.

“L’idea di realizzare il manuale da “zero a cento” è nata proprio in questo periodo di emergenza sanitaria: per rispondere alla difficoltà di accedere ai presidi medici a causa della pandemia abbiamo pensato di fornire una guida utile, chiara ed esaustiva sulle pratiche corrette in caso di soffocamento o di necessita’ di rianimazione”, spiega Squicciarini. Il manuale è rivolto alla popolazione e soprattutto in questo periodo particolare fornisce tutti gli strumenti per proteggere la vita dal neonato all’anziano, con focus sull’ alimentazione in sicurezza, il primo soccorso, la logopedia, il bambino e l’anziano fragile, tecniche di BLSD con le indicazioni per il contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nelle operazioni di primo soccorso e per la formazione in sicurezza dei soccorritori, e molto altro per aiutare le persone.

“Negli anziani, ancor più che nei bambini, la rilevanza e gravità delle ostruzioni delle vie aeree sono decisamente sottostimate, considerato che solo il 6,5% di tutte le morti da soffocamento sono classificate come correlate al cibo e 9 episodi di soffocamento su 10 vengono classificati come ostruzione del tratto respiratorio da oggetto non specificato”– scrive nella prefazione il prof. Walter Ricciardi, Professore Ordinario di Igiene generale e applicata presso la facoltà di Medicina e Chirurgia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e Presidente della World Federation of Public Health Associations.

Diffondere alla popolazione le informazioni sulle manovre corrette per scongiurare rischi così frequenti è la “mission” di Marco Squicciarini che da molti anni organizza corsi di formazione altamente qualificati  per chi è chiamato ad occuparsi quotidianamente di bambini: dagli insegnanti, agli operatori dei servizi di ristorazione collettiva e commerciale, ai servizi di assistenza all’infanzia pubblici e privati (come ludoteche, centri estivi, ecc…) ma anche per chi vuole semplicemente conoscere le  manovre di disostruzione pediatrica e le tecniche di rianimazione.

“Tutti gli autori hanno rinunciato ai diritti ed alla vendita per poterne garantire una distribuzione etica e promuovere percorsi di sensibilizzazione, informazione e formazione sulle tematiche trattate ed i modi in cui è fondamentale fare prevenzione” – prosegue Squicciarini. “Un’operazione che nasce dal desiderio, come medici ed esperti del settore, di dare uno strumento per la tutela della vita da ZERO a CENTO ANNI ed oltre… per attribuire maggior vigore al primo anello della catena del Soccorso”.

Il libro è disponibile gratuitamente in formato ebook e scaricabile dal sito: https://zerocentoeoltre.com

Per maggiori informazioni: info@zerocentoeoltre.com

Per saperne di più sui corsi BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) www.squicciarini rescue.org

BIOGRAFIA

Marco Squicciarini è un medico (Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1989 e specializzazione in Odontostomatologia nel 1992) che per vivere fa il dentista a Roma, ma per passione da oltre 17 anni insegna come salvare la vita di un lattante, un bambino, un adulto. Da questo LINK è possibile scaricare il Curriculum aggiornato del Dott. Marco Squicciarini al mese di Luglio 2020. Inizia il percorso diventando Istruttore di Rianimazione Pediatrica con la SIMEUP nel 2003, allora branca dell’IRC. Nel 2004 diventa Formatore di Istruttori e lavora anche presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per due anni con il compianto direttore del DEA OPBG Orietta Consorti con cui condivide una intensa attività formativa rivolta ai sanitari.

Nel 2008 diventa Formatore di Istruttori BLSD-PBLSD in Croce Rossa Italiana con incarichi nazionali sulla rianimazione e sulle manovre di disostruzione pediatriche. Nel 2012 diventa responsabile del progetto Manovre disostruzione e PBLS all’interno della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) con la pediatra Stefania Russo, con cui condivide importanti percorsi formativi. Dal 2013 al 2015 è Formatore di Istruttori presso Salvamento Academy, e nel 2014 diventa medico certificatore dell‘ARES 118 Accreditato presso il Sistema Sanitario Regione Lazio con delibera n°366/16122014. Fondamentale è stato poi l’incontro alla fine del 2015 con l’American Heart Association nella persona di Mr. Glenn M. Vanden Houten (Territory Director – Europe & Africa ECC International), che permette la nascita nel 2016 dell’ITC-AHA “SQUICCIARINI RESCUE”, anche grazie ai Faculty Regional AHA Marida Straccia e Serena Parisi.

Abbiamo avuto il privilegio di poter effettuare un percorso formativo e di training di un livello altamente professionale, raggiungendo l’ambizioso obiettivo di diventare ITC-AHA e poter “aiutare a nascere” molti Training Center-AHA sul territorio nazionale Italiano. Al momento siamo presenti con TS-AHA nelle seguenti regioni: Lazio, Veneto, Abruzzo, Piemonte, Lombardia, Marche, Calabria, Puglia, Sicilia, Emilia Romagna, Campania. Il Dott. Marco Squicciarini dal 2019 è diventato Medico Coordinatore attività di formazione BLSD del Ministero della Salute, e dal gennaio 2020 Scientific Coordinator Pediatric Basic Life Support at UENPS – Union of European Neonatal & Perinatal Societies. Il principio ispiratore è quello di creare una rete etica che aderisca alla “mission” di diffusione delle manovre salvavita, ed il supporto di progetti sul territorio in favore di bambini ricoverati in reparti pediatrici e loro familiari.