Noemi, Minghi e Di Cataldo presentano la legge sulla musica dal vivo

NoemiROMA – Lunedì 11 luglio, alle ore 14.30 presso la Sala stampa della Camera dei Deputati, avrà luogo la presentazione della proposta di legge di “Delega al Governo per la disciplina delle attività musicali contemporanee popolari dal vivo”, per rendere più avanzata e specifica la normativa di un settore chiave dell’industria musicale e discografica italiana.

La proposta si pone l’obiettivo di favorire l’adozione di una legge quadro che garantisca la musica popolare contemporanea e razionalizzi tutte le norme in materia di organizzazione e gestione dello spettacolo dal vivo. L’intento è quello di fornire agli artisti, agli operatori e alle associazioni tutti gli strumenti normativi per generare maggiore creatività e ricchezza musicale: dal tax credit per gli investimenti, alla semplificazione dei processi amministrativi, ai finanziamenti agevolati per ammodernare le attrezzature, al riconoscimento della musica, senza distinzioni di sorta, quale leva culturale fondamentale per il Paese.

Alla conferenza stampa prenderanno parte, tra gli altri, Roberto Rampi, deputato Pd in commissione cultura, Enzo Mazza, CEO della Federazione Industria Musicale Italiana, Luca Fornari, Vicepresidente Audiocoop, Vincenzo Spera, Presidente di Assomusica, Federico Amico, Vicepresidente ARCI, Mario Limongelli, Presidente Produttori Musicali Indipendenti e Sergio Cerruti, Vicepresidente dell’Associazioni Fonografici Italiani. E’ prevista inoltre la partecipazione di Noemi (foto), Amedeo Minghi e Massimo Di Cataldo.