Tekla: dal 2 dicembre in radio il nuovo singolo “Via”

Tekla: “Via –  resta per me un pezzo in evoluzione continua”

tekla_cover_via

Da domani, venerdì 2 dicembre, sarà in rotazione radiofonica “Via” (Fonoprint/Artist First), il nuovo singolo di Tekla, giovane cantautrice bolognese scoperta da Fonoprint, lo storico studio di registrazione da cui sono passati i più grandi artisti della storia della musica italiana.

“Via” è un brano dalle sonorità pop ed elettroniche prodotto e arrangiato da Christian Rigano (già al lavoro con Elisa, Tiziano Ferro, Giorgia, Jovanotti e tanti altri).

“Nonostante la parola via sia associata ad una visione unidirezionale, per me è invece bivalentespiega TeklaOgnuno ha la sua via, spirituale, mentale, artistica, professionale, la propria via di consapevolezza che si sviluppa giorno dopo giorno. Ognuno sceglie una via, un percorso, un inizio e una fine, una svolta. Seguo l’istinto per questo ci credo, quello che voglio nemmeno lo chiedo”, ed è così che la via in me disegna un sentiero interiore ben chiaro, che è in grado di influenzare in maniera propositiva il quotidiano. Via resta per me un pezzo in evoluzione continua”.

tekla_01_ph-francesco-batagliaTekla, già protagonista della terza edizione di “The Voice of Italy” con il team di J-Ax, è attualmente al lavoro su un album di inediti in italiano, da lei scritti e composti, di cui “Via” è il primo estratto.

Tekla, nome d’arte di Francesca Cini, nasce 21 anni fa a Bologna. Canta da quando ha quattro anni sulle note degli Articolo 31 e dei Gemelli Diversi, ascoltati dal fratello maggiore. Tecla in greco significa “luce benedetta” ma la k, come dice lei, “fa più techno!”.

E lei così definisce sé stessa e la sua musica: un esperimento d’influenze tra pop, elettronica e dance, senza dimenticare le sue origini intrise di musica melodica italiana. Inizia a studiare canto a dodici anni e ancora oggi studia con Irene Robbins, jazzista americana che le ha fatto amare la musica Motown, Aretha Franklin e Rachel Ferrer.