A Claudio Baglioni il premio Arena di Verona

33
foto di Angelo Trani

VERONA – Ieri sera, giovedì 9 settembre, in diretta su RAI 1 dal palco dell’Arena di Verona, in occasione dei SEAT Music Awards 2021, il sindaco di Verona Federico Sboarina ha consegnato a Claudio Baglioni l’esclusivo Premio Arena di Verona. La motivazione ufficiale per la consegna è per lo speciale rapporto che l’artista ha con la città di Verona dal 1975 ad oggi, attraverso una serie di grandi concerti fino allo storico e indimenticabile evento del 2018 con il palco “AL CENTRO” dell’Anfiteatro, mai realizzato prima in oltre un secolo di spettacoli all’Arena, che la città di Verona e l’Italia non possono dimenticare. Opera del Maestro Rudy Camatta, il PREMIO ARENA DI VERONA raffigura una Diva con una corona sulla testa a forma di Arena.

Il prossimo anno Baglioni tornerà protagonista dell’Arena di Verona in occasione dell’inedito spettacolo del tour “DODICI NOTE”, nel quale tutti i più grandi successi di Baglioni verranno eseguiti in un’inedita formula pop-rock sinfonica. Oltre che all’Arena di Verona, “DODICI NOTE” si terrà anche alle Terme di Caracalla di Roma e al Teatro Greco di Siracusa. Ieri sera, inoltre, sul palco dei SEAT Music Awards 2021, Claudio è stato premiato da Carlo Conti e Vanessa Incontrada per l’album certificato Platino “IN QUESTA STORIA CHE È LA MIA” (Sony Music), che ha superato i 14 milioni di streaming (audio e video).