“A Soul Journey”: su Rai 5 il documentario sul Porretta Soul Festival

45

ROMA – “A Soul Journey”, il film che racconta gli artisti del Porretta Soul Festival, andrà in onda martedì 23 novembre alle 23.15 su su Rai 5 (replica il 27 Novembre alle 00:25). Ogni anno, da oltre 30 anni, alcune delle più grandi “leggende” di Soul e R & B si esibiscono al Porretta Soul Festival. “A Soul Journey”, regia di Marco Della Fonte, è un film che racconta alcuni aspetti della vita, spesso complicata di questi artisti e in particolare, i loro percorsi artistici, umani ed emotivi che li portano ad esibirsi in una piccola cittadina “persa” nelle colline italiane. Paradossi dell’Italia.

Porretta, nota sin dall’antichità per le acque termali sull’Appennino tra Bologna e Firenze, ottiene una “seconda vita” attirando fans del rhythm & blues da ogni angolo d’Europa.Nel film troveremo Otis Clay – James Carr – Solomon Burke – Rufus Thomas- Bar Kays – William Bell – David Hudson – Syl Johnson – Spencer e Percy Wiggins – Harvey Scales – RobinMcKelle – Chick Rodgers – John Gary Williams – Sugar Pie DeSanto – Toni Green – William Bell – Swamp Dogg – Bobby Rush – Bernard “Pretty” Purdie – Chilly Bill Rankin – Aaron Neville. Porretta Soul Festival si terrà dal 27 al 29 dicembre 2021 a Porretta Terme,Bologna. Questa edizione nella località appenninica tra Bologna e Pistoia vedrà la partecipazione eccezionale di Bobby Rush, Grammy Awards winner 2021, la cui spettacolarità è stata descritta nel film documentario di Richard Pearce “The Road To Memphis”, parte della serie di film di Martin Scorsese “The Blues”. Porretta lo celebra con un gigantesco murale alto 13 metri.Curtis Salgado, mentore di John Belushi e Mitch Woods & His Rocket 88’s (piano boogie-woogie), si tratterranno a Porretta anche per il concerto di Capodanno.

Due le band residenti: Anthony Paule Soul Orchestra special guest Terrie Odabi e Allan Harris “Kate’s Soulfood” in collaborazione con Umbria Jazz Winter. I concerti principali si terranno al Cinema Teatro Kursaal ma Porretta sarà una sorta di piccola Memphis con performance musicali negli alberghi e nei club. Un villaggio natalizio ospiterà una mostra mercato dei prodotti tipici del territorio. E’ prevista la presentazione del nuovo libro di Antonio Bacciocchi “Soul” Ed. Diarkos (Rusconi) e la proiezione del film di Giorgio Verdelli e Graziano Uliani “Le Strade dell’Anima”. Inoltre, dopo un’assenza di 10 anni dalle scene, Roberto “Bobo” Maroni e il Distretto 51 & The Capric Horns. Saranno inoltre organizzate, in collaborazione con Bologna Welcome, visite guidate ai murales dei grandi del soul con degustazione di prodotti del territorio.