Abbinamento romagnolo tra il Nespoli Sangiovese Superiore Riserva di Poderi dal Nespoli e fegato di vitello dello chef Fabio Fontana

71

NESPOLI – Sulle colline forlivesi, dove il panorama si estende verso gli Appennini al confine con la Toscana, la cantina Poderi dal Nespoli del gruppo Mondodelvino combina da sempre la propria vocazione enologica e la generosa accoglienza tipica romagnola. Omaggio a questo connubio e al borgo di Nespoli è l’abbinamento enogastronomico proposto tra il Nespoli Romagna Doc Sangiovese Superiore Riserva e “fegato di vitello, cipolla tostata e il suo patè” ricetta curata dallo chef Fabio Fontana, giovane autore della cucina dell’Agriturismo Borgo dei Guidi. Un luogo dove l’arte culinaria locale incontra il fascino di un parco secolare, proprio all’interno della tenuta in cui si trova la cantina Poderi dal Nespoli.

Dalla vigna al calice, Poderi dal Nespoli narra la generosità e il gusto intenso di vini che conservano le straordinarie proprietà organolettiche di un terroir unico, dislocato tra l’Appennino e la pianura, le cui caratteristiche pedoclimatiche si rivelano eccellenti per produzioni di alta qualità. Il Nespoli Romagna Doc Sangiovese Superiore Riserva nasce da uve coltivate nella Valle del Bidente e svela l’identità di questa terra attraverso una grande complessità che combina note tipiche di Sangiovese come ciliegia marasca, mora, prugna con note di liquirizia, caffè tostato e vaniglia dovute alla maturazione in barrique francesi, e successivamente in acciaio.

In bocca risulta morbido e caldo con tannini ben equilibrati, ed è un vino che si presta ad un lungo invecchiamento. Perfetto abbinato a carni come cacciagione, selvaggina, guancia di manzo brasata, fiorentine alla griglia, ma anche formaggi a pasta dura stagionati, è qui proposto con il “fegato di vitello, cipolla tostata e il suo patè” guarnito con erbe spontanee dell’orto, un piatto che springiona i sapori decisi della Romagna, realizzato con massimo rispetto della materia prima e della sua stagionalità. Una ricetta semplice ma dai sapori decisi, curata dallo chef Fabio Fontana dell’Agriturismo Borgo dei Guidi, interprete di una cucina che combina fra loro tradizione culinaria, modernità e natura, dove la cura per ogni ingrediente, la scelta di prodotti km zero e la passione per questa terra conferiscono a ciascun piatto sapori autentici e forte identità territoriale.

Esaltare al meglio la qualità dei prodotti locali, trasmettendo il carattere e le bellezze della Romagna: questo l’elemento che accomuna la cantina Poderi dal Nespoli e l’Agriturismo Borgo dei Guidi, due realtà unite sin dalle origini dallo stesso amore per una terra ricca, saporita e accogliente, nonché dalla storia di quattro generazioni di lavoro e passione nei vigneti romagnoli, nell’ospitalità e nell’accoglienza.