“Amore e Psiche”: immagini e sensazioni di un’estate unica per Feyra

55

feyra amore e psiche

Oggi esce il videoclip (Ovo Production) di “Amore e Psiche”, nuovo singolo del cantautore siciliano Feyra, attualmente disponibile in digitale e in rotazione radiofonica: un brano che coniuga sonorità elettroniche, pop e dance, nelle quali Feyra descrive immagini e sensazioni di un’estate che si spera sia unica nel suo genere.

Arricchito da rhodes, violini, chitarre e cori, questo brano rappresenta il manifesto del nuovo percorso musicale intrapreso da Feyra dopo l’ultimo singolo “Complesso di Inferiorità”. “Amore e Psiche”, infatti, è caratterizzato da toni frizzanti, melodie cantabili, atmosfere più distese che portano ad un ritornello strumentale con un synth che ricorda molto la dance anni ‘90. Un singolo estivo arrangiato e composto dallo stesso cantautore siciliano e rifinito nella componente elettronica del producer Leo Curiale (Masterplay studio). Master a cura di Gianni Bini HOG Studios.

In questo brano emergono ancora una volta i riferimenti all’arte: “questa volta ho scelto Canova e come lui ho cercato di “scolpire” un testo che giochi sulla magia che nasce dagli “sguardi” che “hanno l’abilità di parlare” – racconta il cantautore siciliano -. In Amore e Psiche ho voluto raccontare la ricerca continua di quell’equilibrio che, nelle nostre relazioni, è reso instabile dalla continua lotta tra ragione e passione. Spesso si rimane fermi ad attendere che chi desideriamo, la smetta di mettersi a nudo di fronte al Canova sbagliato e posi invece lo sguardo sul vero volto dell’amore: Amore attende che Psiche si accorga della sua presenza, che si tuffi nel “ciclone tropicale” dell’irrefrenabile voglia di passione. Questa eterna lotta ci tiene vivi e vogliosi in questa terra di sentimenti forti che vale la pena sempre vivere”.

Biografia

Biagio Marino alias Feyra nasce ad Agrigento nel 1985. Si avvicina alla musica a 6 anni con lo studio del pianoforte e cresce cantando le canzoni degli anni ’60. A 16 anni è tastierista e cantante di una band, compone musiche per cortometraggi e nel 2009 scrive la sua prima canzone che lo porterà a fondare la band “Siciliano Sono” con i quali pubblica due album caratterizzati dalla fusione di sonorità siciliane con la musica latina, il reggae e la patchanka. Nel 2017, grazie al general manager Massimo Costantino, avviene il passaggio dalle esibizioni nei club alle migliori piazze siciliane. Lo stesso anno pubblica i singoli “Esperanza”, canzone dedicata ad una storia d’amore spezzata dalla tragedia di Rigopiano e “Mala politica”. Nel 2018 arrivano anche le collaborazioni internazionali insieme ad Adrià Salas Viñallonga, cantante spagnolo de “La Pegatina”, con il quale lavora allo show musicale della band. Il 2019 è l’anno in cui decide di cambiare nome alla band in Feyra. Vengono pubblicati i singoli “Cambiamenti” e “La cumbia dell’amor” un feat con la band spagnola dei “Che Sudaka” allievi di Manu Chao. La sua musica passa in Argentina, in Messico, in Spagna, fa da sottofondo a spot pubblicitari internazionali, vengono inseriti in una playlist mondiale “La rockola insert coin”. Il percorso che fin qui stava per culminare con l’uscita di un terzo album viene interrotto dal Covid. Con l’arrivo della pandemia e la chiusura forzata a casa, Biagio si approccia ad un nuovo modo di scrivere e fare musica che ne rappresenta il punto di svolta. Il 15 aprile 2021 con l’uscita di “Complesso di inferiorità” si chiude un ciclo, si allontana dal tipo di musica che lo ha caratterizzato nelle recenti produzioni ed esordisce nel panorama cantautorale dell’itpop, indie. La nuova veste si conferma con il secondo singolo “Amore e Psiche”, che verrà pubblicato il 25 giugno del 2021 che, insieme ad altre produzioni, arricchirà il nuovo album da solista in uscita nel 2022.