“Arizona”, viaggio nel labirinto di occasioni per Jaqueline [VIDEO]

arizona cover

Disponibile dal 5 giugno il nuovo singolo della cantautrice siciliana: “Tutti abbiamo la possibilità di cambiare il nostro destino, siamo noi i protagonisti delle nostre scelte”

Venerdì 5 giugno è uscito in radio, sulle piattaforme streaming e in digital download “Arizona” (https://Jaqueline.lnk.to/Arizona_Pre)(Ore25 / Marte Label, distribuito da Artist First), il nuovo singolo della cantautrice e musicista Jaqueline.

Scritto da Jaqueline insieme a Davide Fraraccio, “Arizona” è un brano ipnotico e ammaliante, in cui emerge la grinta e la potenza vocale della cantautrice.

«”Arizona” è un viaggio dentro un labirinto di occasioni, sogni e possibilità – afferma Jaqueline – La vita ci sorprende quando tutto può sembrare ormai poco chiaro, basta accendere l’interruttore “Play” per andare avanti lungo il viaggio che ci spetta vivere. Tutti abbiamo la possibilità di cambiare il nostro destino, siamo noi ad affrontare la vita di tutti i giorni, siamo noi i protagonisti delle nostre scelte».

CHI É JAQUELINE

Jaqueline (nome d’arte di Jaqueline Branciforte) è una cantautrice e musicista siciliana che scopre la musica grazie alla ricca collezione di dischi del padre, ascoltando sin da piccola le più grandi leggende della musica internazionale come Michael Jackson, Madonna, Prince, Stevie Wonder, Aretha Franklin e tanti altri. Esordisce alla finale di Festival Show 2011, dove si esibisce dal vivo sul prestigioso palco dell’Arena di Verona. Conseguita la maturità, si trasferisce a Roma ed entra nell’accademia di musica “Saint Louis College of Music”. Nel 2018 il brano “Andare Via” fa parte della colonna sonora del film candidato ai David di Donatello e ai Nastri D’Argento “Un giorno all’improvviso” e l’anno seguente fa parte degli otto finalisti di Area Sanremo 2019 con il brano inedito “Game Over”. Al momento sta lavorando all’album di esordio, in uscita quest’anno.

TESTO DI ARIZONA – JAQUELINE

Credevo di arrivare dritta fino in Arizona 
poi mi sono persa per la strada ritornando a casa
Ero dispersa troppo persa per pensare ad una festa
e poi di colpo la mia testa se ne è uscita dalla tasca

Cambia quando fuori è notte cambia
Come un cielo in una stanza
Come un fiore in bolla tutto cambia

Stupida ma sono qui, come una bambola sul ring,
For Exit on Tv, non vedi, rotolo nel sale
Politic live and clock clap now
And Netflix slow and stick me glows
Sono fuori di me al di fuori di te
Cercami Bu?! Tu, What’s time

E se non sai, baby, ormai
e se non vedi tu resta
Mio Dio non vedi che resta
Voglio qui una risposta, okay, io non lascio mai
Oh baby è sempre una battaglia
Don’t touch or take my radio

Ai sieho, hot my brain, Sì, my radio
No no don’t touch this love

Cambia quando fuori è notte cambia
Come un cielo in una stanza
Come un fiore in bolla tutto cambia

Play per non andare in panico
Qui mi sento un fiore nella faida
e il mio corpo cambia come danza
come una moda mi vedrai

Ehi, lo sai, che non sono stanca mai
Sono qui in evidenza ad aspettare, dai chiacchiera

Time, time, time, sai, sai, sai, oh, step by step

Play per non andare in panico
Qui neve rossa sul tetto
Io non ti chiedo nella mischia cosa fai?
Siamo cani contro cani
and Lost down now

Play per non andare in panico
Qui sono un fiore nella faida
E il mio corpo cambia come danza
Come una moda mi vedrai