Atto intimidatorio ai carabinieri forestali di Peschici, Costa: “Vicinanza e solidarietà”

30

ROMA – “Esprimo tutta la mia vicinanza e solidarietà ai carabinieri forestali di Peschici, comune del Parco Nazionale del Gargano, colpiti ieri sera da un vile atto. Due mezzi sono stati incendiati nel cortile. Un episodio gravissimo se confermata la natura dolosa del fatto”. E’ quanto scrive in un tweet l’ex ministro dell’ambiente Sergio Costa (foto), oggi parlamentare del Movimento 5 Stelle e vice presidente della Camera dei Deputati.

Anche il presidente dell’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia, Gaetano Ruocco, esprime la piena solidarietà del sodalizio dei Sottufficiali ai Carabinieri Forestali di Peschici (Foggia), dopo l’attentato nel quale sono stati distrutti dalle fiamme due automezzi parcheggiati nel cortile della caserma: “L’Ansi è vicina ai Carabinieri Forestali e al collega Giuseppe Quitadamo, comandante della locale stazione – ha commentato Ruocco – il vile attentato incendiario di ieri sera non deve rimanere impunito. Siamo al fianco dei colleghi che operano validamente sul territorio in difesa dell’ambiente e della salute pubblica: tutti quelli che credono nella legalità devono fare fronte comune per isolare i criminali che tentano, inutilmente, di intimorire le donne e gli uomini delle Forze di Polizia”.