Baglioni piange Antonio Coggio: “Se in tutto questo tempo ho combinato qualcosa di buono, il primo complice sei stato tu”

42
foto di Angelo Trani

ROMA – Claudio Baglioni piange il compositore Antonio Coggio, coautore delle canzoni dei suoi primi album (tra cui “Questo piccolo grande amore”) che si è spento oggi a Roma all’età di 82 anni.

Queste le parole di Baglioni, pubblicate sui social: “Addio caro Tonino. Attraverso me, ti saluta e ti abbraccia un’ultima volta, quel ragazzo non ancora diciottenne in cui credesti subito e che accogliesti nella tua piccola famiglia e nella tua grande amicizia. Se in tutto questo tempo ho combinato qualcosa di buono, il primo complice sei stato tu. Te ne sarò sempre grato. Claudio”.

Anche il celebre produttore e paroliere Alberto Salerno, marito della discografica Mara Maionchi, si unisce al dolore per la scomparsa di Coggio, scrivendo su Facebook: “Ciao caro Antonio, buon viaggio da parte mia e di Mara”.