Barbarossa ricorda Antonio Coggio: “Un grande produttore artistico, ha fatto la storia della discografia italiana”

40

ROMA – “Tonino Coggio è stato un grande produttore artistico e ha fatto la storia della discografia italiana. Con lui ho condiviso la seconda metà degli anni ’80. Mi ha trasmesso molto ed insegnato tantissimo. “Come dentro un film”, “Non tutti gli uomini” e “Al di là del muro” sono i tre album che hanno usufruito della sua produzione. Resta una delle persone più buone e più capaci che abbia incontrato nella mia vita. Addio amico mio”.

Con queste parole Luca Barbarossa (foto) ricorda il produttore e compositore Antonio Coggio, morto ieri a Roma all’età di 82 anni.