Bassetti: “Ricordo il Montagnier anti Aids, non quello anti vaccini”

44

prof. matteo bassetti tv2000GENOVA – “Il Montagnier impegnato nelle ricerche sull’Hiv ha contribuito alla lotta a questa malattia così impegnativa. Del Montagnier anti vaccini e fautore di un grande complotto Covid mondiale, preferisco non commentare. I risultati della scienza impegnata su vaccini e cure mi sembrano talmente evidenti che non possono essere confutati”.

Così all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, commenta la notizia della morte di Luc Montagnier, premio Nobel per la Medicina nel 2008 per i suoi studi sull’Aids.