Bvlgari Black Swing, Achille Lauro feat. Izi & Gemitaiz [VIDEO]

189

Ecco il videoclip del secondo estratto da 1920 Achille Lauro & The Untouchable Band uscito a sorpresa il giorno dell’Epifania

achille lauroDopo aver conquistato ieri il disco d’oro con Maleducata (FIMI/GfK), ed essere nella top five dei singoli italiani più suonati in radio nel 2020 (Earone) con Bam Bam Twist feat. Gow Tribe, già disco di platino, Achille Lauro torna a sorpresa con un regalo ai suoi fan: è su YouTube il videoclip di Bvlgari Black Swing (feat. Izi & Gemitaiz), secondo estratto, dopo Jingle Bell Rock feat. Annalisa, dal side project 1920 Achille Lauro & The Untouchable Band (Elektra Records/Warner Music Italy).

Il salto nel tempo di 1920, ci riporta con questo brano all’album del 2018 Pour L’Amour, il primo registrato per una major insieme al produttore Boss Doms, per l’occasione reinterpretato in versione swing con due mostri sacri della scena urban: Izi e Gemitaiz. Cirque du Soleil lo definisce Achille Lauro: si tratta di un vero e proprio circo di suoni sincopati, con i tre in veste di saltimbanchi d’eccezione. A completare la giungla di riferimenti del brano, il famosissimo coro de Gli Aristogatti, perché davvero Tutti quanti voglion fare il jazz in una jam session volutamente improvvisata. Achille Lauro stesso ha seguito la direzione d’orchestra con Gregorio Calculli e Gow Tribe, dirigendo personalmente i coristi.

Sempre di Lauro è l’idea del videoclip, realizzato con Mattia Di Tella, in cui si inseguono passato e presente con un ritmo sincopato in questo crossover tra swing e musica elettronica.

1920 – ACHILLE LAURO & THE UNTOUCHABLE BAND è composto da 8 tracce, tra brani inediti e riedizioni in pieno ritmo jazz anni ‘20, un dialogo tra passato e presente, l’improvvisazione più ricercata. È la prima esperienza di produzione di un intero album live per l’artista: dopo il live di Taranto con l’orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Piero Romano, Achille Lauro incide un intero progetto musicale con la Untouchable Jazz Band, guidata dal Maestro Dino Plasmati. Partecipazioni d’eccezione, quali quella del maestro Israel Varela alla batteria, o del maestro Flavio Boltro alla tromba, impreziosiscono la già favolosa performance della LJP Jazz Band, che vanta eccellenti musicisti della tradizione jazz e swing.