Caparezza chiude l’Exuvia tour: “Esperienza esaltante per tutti noi”

38

caparezza exuviaMILANO – “E così, inevitabilmente, il tour è svanito lasciandosi alle spalle una bella exuvia. Lo so che è consuetudine dirlo, ma davvero questa è stata un’esperienza esaltante per tutti noi. Mettere in piedi uno spettacolo di oltre 2 ore con continui cambi di scenografie e di costumi, con lunghi monologhi, tempi serrati e incursioni nel mondo del teatro e della danza, ha richiesto mesi di preparazione e grande coordinamento tra le figure lavorative per cui non posso che ringraziare tutta la squadra, dalla band ai performers, dal comparto audio-video al comparto luci, dai macchinisti alla produzione, ai trasporti”.

Così Caparezza a proposito dell’Exuvia tour. “Grazie al team creativo, composto da artigiani, costumisti, scenografi e maestri cartapestai che non viaggiavano con la nostra carovana ma che sono sempre stati al mio fianco. Soprattutto grazie alle oltre 120.000 persone che sono venute a vederci e che quotidianamente hanno fatto sentire il loro affetto e sostegno. Auguro a ciascuno di voi di imbattervi nel rito di passaggio che state aspettando da una vita. Quanto a me, spero quantomeno di “rimanere nel mood”. Che il Dio Cicala ci protegga”, conclude l’artista pugliese.