Caparezza si racconta: ecco la rivelazione a “Radio Libera Tutti”

Caparezza live

Il cantautore e rapper italiano ospite del programma radiofonico dell’emittente della Cei ‘Radio Libera Tutti’: “L’acufene ha cambiato la mia carriera”

ROMA – “Fino agli album precedenti ero convinto che qualcuno avesse lastricato una strada dorata per me, fino a quando non si è messo di traverso l’acufene, che è una patologia dell’orecchio particolarmente fastidiosa per un musicista. Ho dovuto ripensarmi, ho dovuto cercare di capire se fossi in grado di proseguire la mia carriera”. Lo ha rivelato Caparezza ospite di ‘Radio Libera Tutti’, il programma di InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei, all’interno dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma in onda sabato 13 giugno ore 17.

La trasmissione radiofonica, a cura di Daniela Lami, è la continuazione del lavoro che da anni si svolge all’interno dello spazio adolescenti “Time Out” dell’Ospedale, si rivolge ai ‘piccoli pazienti’ ma è un lavoro costruito con e per gli adolescenti. I microfoni di InBlu Radio, a causa dell’emergenza Covid19, non sono potuti entrare all’interno dell’ Ospedale pediatrico ma sono riusciti comunque a catturare voci ed emozioni dei pazienti.

Intervistato da una redazione a distanza composta da 15 ragazzi seguiti dall’Ospedale, di età compresa tra i 14 e i 18 anni, il cantautore e rapper italiano risponde ad alcune domande. Tra queste quella di Michela che gli chiede dei cambiamenti stilistici della sua carriera e in particolare dell’ultimo album, ‘Prisoner 709’ nato da una sensazione sgradevole, quella di non essere più padrone del proprio destino: “Ho deciso di affrontare questa sfida e, va da sé che è cambiato anche il mio modo di scrivere. Non affronto più temi smaccatamente di critica sociale e mi sono concentrato su quelli personali. Penso che sia giusto che un artista segua una sua evoluzione che va a braccetto con l’età che ha”.

Al programma hanno aderito anche altri personaggi famosi della musica ma anche dell’alta cucina che saranno protagonisti delle prossime puntate. Tra questi nel mese di giugno ci saranno lo chef Antonino Cannavacciuolo e Tiziano Ferro.