Caso Blanco, Francesco Baccini: “Un ragazzetto isterico e viziato capitato su un palco quasi per caso”

84
foto di Alessandro Pagano

GENOVA – “La scenetta Blanco/Amadeus racchiude il rapporto padre/figlio delle ultime generazioni… padre senza palle quasi impaurito da un ragazzetto isterico e viziato capitato su un palco quasi per caso. E il nonno (Morandi) a pulire il casino fatto dal nipote “fatto”. Fine delle trasmissioni”.

E’ il commento di Francesco Baccini dopo che ieri Blanco, durante la prima serata del Festival di Sanremo 2023, ha distrutto la scenografia del Teatro Ariston perché non riusciva a sentirsi bene nell’auricolare.