A tu per tu con Clayton Norcross, Thorne di Beautiful

104

clayton norcross

Il primo Thorne Forrester ha appena finito di girare le riprese di un film in Thailandia ma é anche produttore e regista

VENEZIA – Per Clayton Norcross il tempo sembra essersi fermato: alla soglia dei 66 anni l’attore californiano continua a lavorare con l’entusiasmo di sempre e il suo successo sembra non conoscere flessioni. Il primo e storico (440 episodi dal 1987 al 1989) Thorne Forrester di Beautiful, la soap opera più longeva che lo ha reso famoso, oggi é anche produttore; ha appena finito di girare le riprese di un film e non pare assolutamente intenzionato a fermarsi.

Legatissimo al nostro Paese, in questi giorni é a Venezia, in occasione de Festival del cinema. Noi de L’Opinionista lo abbiamo contattato telefonicamente: ecco cosa ci ha detto.

Essere ancora a distanza di oltre 30 anni identificato con Thorne, il personaggio di Beautiful che la ha reso famoso in tutto il mondo, che emozioni le suscita? La infastidisce?

Sono arrivato in Italia nel 1983; lavoravo come modello a Milano. poi sono tornato a Hollywood per interpretare Thorne. Mai sul set, che ricordo molto professionale, avremmo pensato che Beautiful avrebbe avuto così tanto successo. Sono contento di aver interpretato un personaggio così pieno di amoree, che rappresentava le bellezze della vita; essere identificato con lui, a distanza di così tanto tempo, non può che essere un onore”

Come mai ha deciso di lasciare Beautiful così presto?

“I motivi sono tanti. Uno tra questi é il fatto che recitando per lungo tempo in una soap opera si corre il rischio di rimanere ‘intrappolati’ in essa. Io, che ho studiato recitazione per molti anni, mi sono reso conto che dopo tre anni i copioni erano diventati banali e ho sentito l’esigenza di andare via, alla ricerca di stimoli nuovi”

É ancora in contatto con qualcuno degli altri interpreti della soap?

Sono ancora in contatto con la figlia di Robert Mitchum e con Ron Moss. Entrambi vengono spesso in Italia perché qui hanno una casa, rispettivamente, a Positano e dalle parti di Polignano a Mare. E così capita di incontrarci a qualche evento, come é successo qualche tempo fa a Milano Marittima”

Cosa rappresenta per lei l’Italia?

“Sono spesso in Italia. Per me é un Paese bellissimo, ricco di arte e di storia, patria di artisti come Leonardo Da Vinci, Michelangelo e Galileo, che sono stati fondamentali per lo sviluppo della scienza. La cultura latina ha influenzato tutta l’Europa occidentale. E poi, come non apprezzarne il cibo, che é conosciuto in tutto il mondo?”

Attore ma oggi anche produttore. Cosa ha determinato questa scelta?

“Dopo tanti anni di recitazione ho capito che avevo bisogno di avere il controllo sul modo i cui vengono realizzati i progetti. E così sono diventato anche produttore e regista”

Progetti professionali futuri?

Ho appena finito di girare in Thailandia le riprese di ‘Last resort’, dove interpreto un ex soldato della Marina Militare USA. Un personaggio che é completamente l’opposto di Thorne. Questo mi permette di far conoscere al pubblico chi é il vero Clayton. Il produttore del film mi ha già anticipato di averne un altro in serbo. Intanto il prossimo inverno sarò a Bangkok per un’altra pellicola”.

C’è un ruolo in particolare che vorrebbe interpretare?

“Nessuno, io sono sempre soddisfatto delle offerte che mi vengono presentate. Per me conta di più aver la possibilità di lavorare con bravi artisti e contribuire a creare sul set una buona sinergia” 

Dovesse scegliere di lavorare con un regista, sarebbe?

“Sono tanti i registi con cui mi piacerebbe lavorare. Da Francis Ford Coppola a David Licata, da Quentin Tarantino a Martin Scorsese”

Qual è il suo rapporto con i social media?

Ho 66 anni, sono cresciuto in un’epoca in cui non c’erano i computer. Ho acquistato il mio primo PC el 1991, dopo Beautiful. Trovo che ci siano tante applicazioni utili al mio lavoro, a partire da Instagram. Sto studiando per cercare di migliorarmi e crescere professionalmente anche sotto questo profilo”.

LINK UTILI

Instagram Clayton Norcross: https://www.instagram.com/claytonnorcross.official/

Management italia per eventi e ospitate The Mac Live Management: @the_mac_live_management