“Clerville”, il nuovo singolo dell’MC milanese Crotti B

58

crotti bDopo l’anteprima su Radio Sonica, “Clerville”, il nuovo singolo dell’MC milanese Crotti B per Noise Symphony/Indieffusione (distribuzione Pirames International) è in radio e su tutte le piattaforme digitali dal 27 novembre. “Clerville” nasce dalla volontà di tornare ad essere il bambino che divorava Diabolik in spiaggia. Uno al giorno non bastava, ogni mattina ne comprava una nuova copia in edicola pronto a leggerlo sotto l’ombrellone.

L’artista ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Clerville” è il tuo nuovo singolo, come si caratterizza?

Clerville è caratterizzato da un ritornello musicale, tendete ad un sound quasi commerciale, ma comunque più verso una direzione hip hop.

Quanto è difficile avere la nomea del tipo rude?

È questione di abitudine ma soprattutto di chi hai davanti. Io generalmente non sono uno che si crea troppi problemi, nonostante la mia introversione, sono abbastanza diretto quindi se una cosa non mi va bene la dico e generalmente mi piace anche che gli altri facciano lo stesso con me.

Che cosa rappresenta per te la musica?

La musica per me è tutto. Io vivo di musica e forse non è troppo azzardato dire che è anche grazie alla musica che sono vivo. Perché sai, nei momenti difficili la musica ti accompagna, soprattutto se è la chiave per il tuo cuore. La musica mi ha cresciuto, accompagnato, aiutato e io in cambio l’ho sempre amata.

Com’è nata e come si sviluppa la tua collaborazione con l’etichetta Noise Symphony?

È tutto nato da una mia iniziativa di scrivere ad Indieffusione, che poi mi ha portato verso Noise Syphony e poi il resto è magia. Perché con loro sono come in famiglia, sono super contento.