Cna Ncc Auto: “Positiva la volontà di ridurre gli oneri amministrativi e rivedere il sistema delle sanzioni”

45

autovetturaROMA – Cna Ncc Auto guarda con favore al ddl concorrenza che contiene alcune misure di semplificazione per l’attività. In particolare il presidente di Cna Ncc Auto, Simone Magellano, rileva che è un passo in avanti positivo “l’intenzione del Governo di ridurre la mole di adempimenti amministrativi, che in molti casi sono veri e propri oneri “vessatori” per le aziende sane e rispettose delle norme”. Positiva anche l’indicazione contenuta nel provvedimento di “rivedere il sistema sanzionatorio a cominciare dalla modifica dell’art. 85 del Codice della strada”.

Giudizio positivo anche sulla volontà del legislatore di “favorire il ricorso alla tecnologia digitale, funzionale alla interconnessione domanda-offerta. La condizione tuttavia deve essere di non offrire aperture alle pretese di deregolamentazione da parte di talune piattaforme digitali che sono allergiche al rispetto delle regole”.