Colapesce e Dimartino a novembre in tour: le date

64
foto di Mattia Balsamini

MILANO – Dopo aver partecipato alla 73esima edizione del Festival di Sanremo con “Splash” (Numero Uno/Sony Music) – già certificato Disco D’oro – che è valso loro il Premio della Critica Mia Martini e il Premio della sala stampa Lucio Dalla, Colapesce e Dimartino annunciano CLUB TOUR 2023 la tournée prodotta e organizzata da Vivo Concerti, in partenza a novembre 2023. Il tour partirà da Bologna (giovedì 23 novembre 2023, Estragon), per proseguire a Napoli (giovedì 30 novembre 2023, Casa della Musica), Roma (venerdì 1° dicembre 2023, Atlantico), Venaria Reale (TO) (lunedì 4 dicembre 2023, Teatro della Concordia) e Milano (martedì 5 dicembre 2023, Alcatraz). I biglietti sono già in vendita online su vivoconcerti.com e lo saranno anche in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 16 di lunedì 13 marzo.

Lorenzo e Antonio: due amici, due scrittori di canzoni tra i più ricercati e importanti sulla scena italiana dell’ultimo decennio. Sono da poco tornati sul palco dell’Ariston dopo lo straordinario successo di “Musica Leggerissima” – e del loro primo album insieme “I Mortali” (certificato Disco D’Oro) – brano che ha segnato il 2021 conquistando critica e pubblico e collezionando il maggior numero di presenze alla posizione #1 della classifica EarOne Airplay Radio e ben 5 Dischi di platino e oltre 150 milioni di streaming totali. Nella versione in lingua spagnola di Ana Mena, con il titolo di “Mùsica Ligera”, è diventata anche una hit internazionale vincendo ai Los 40 Music Awards 2022 come “Migliore canzone nella categoria Spagna” e conquistando la certificazione spagnola del Doppio Disco di PLATINO.

Lo scorso 20 febbraio è uscito nei cinema “La Primavera Della Mia Vita”, il film – tra i più visti della settimana e in vetta al box office – scritto e interpretato da Colapesce e Dimartino, che segna l’esordio cinematografico della coppia che ne firma anche la colonna sonora originale. Un viaggio surreale, intriso di poesia e leggerezza, in una terra popolata da personaggi tra l’eccentrico e il fiabesco e inattesi special guest musicali. Il film è diretto da Zavvo Nicolosi, alla sua opera prima; la sceneggiatura è di Michele Astori, Antonio Di Martino, Lorenzo Urciullo e Zavvo Nicolosi da un soggetto firmato Di Martino, Urciullo e Nicolosi.