Compravendite famiglie, in lieve calo gli acquisti per investimento

MILANO – L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato le compravendite effettuate attraverso le agenzie affiliate Tecnocasa e Tecnorete nel secondo semestre del 2019. Lo studio rileva che nel 71,2% dei casi a comprare casa sono state le famiglie (coppie e coppie con figli), mentre il 28,8% degli acquirenti è single. Rispetto ad un anno fa diminuisce la percentuale di famiglie che si attestava al 72,6%, mentre aumenta la percentuale di single che nel secondo semestre del 2018 si fermava al 27,4%.

L’analisi si focalizza quindi sulle famiglie ed evidenzia che la tipologia più acquistata da questa categoria è il trilocale con il 34,5% delle preferenze, seguito dalle soluzioni indipendenti e semindipendenti che si attestano al 22,9%. Rilevante anche la percentuale di acquisti di 4 locali che raggiunge il 19,5%. La stessa analisi svolta nel secondo semestre del 2018 aveva dato risultati analoghi.

Le famiglie comprano l’abitazione principale nel 74,1% dei casi, gli acquisti per investimento si attestano al 18,5% e le compravendite di case vacanza compongono il 7,4% delle operazioni. Rispetto al secondo semestre del 2018 si registra una diminuzione della percentuale di acquisti per investimento che passa dal 19,7% all’attuale 18,5%, mentre aumenta la componente “abitazione principale” che lo scorso anno si fermava al 72,8% ed ora sale al 74,1%, resta infine sostanzialmente invariata la percentuale di acquisti di case vacanza.