Consigli dermatologici per preparare la pelle all’esposizione solare

27

mare sole

Per l’estate 2021 Rilastil lancia il Decalogo dal titolo #StareAlSoleResponsabilmente con alcuni consigli utili

MILANO – Rilastil, primo brand italiano distribuito in Farmacia e specializzato nella fotoprotezione*, invita tutti ad impegnarsi nel “Sun System Workout” l’allenamento dermatologico pensato per la pelle di tutta la famiglia, nel rispetto degli oceani e della biodiversità marina.

Tutti noi ci stiamo preparando alla famosa “prova costume”, ma in pochi sanno che anche la pelle va preparata all’esposizione al sole.

Rilastil, in occasione del lancio della nuova linea Sun System Velluto, torna a ribadire il suo impegno per una fotoprotezione responsabile e invita tutti a seguire il Decalogo Rilastil Sun System:

1. Nei primi giorni di vacanza sotto il sole, è consigliato non esporsi ai raggi diretti, è bene prediligere l’ombra, per evitare bruciature dannose per la pelle, utilizzando sempre la fotoprotezione su viso e corpo.

2. Le ore migliori per esporsi al sole sono quelle del mattino (dalle 8 alle 11) e del tardo pomeriggio (dopo le 17). In queste fasce orarie i raggi solari sono meno intensi e di conseguenza meno dannosi per la pelle. È bene rammentare che un’eccessiva esposizione al sole costituisce un grave rischio per la salute, soprattutto senza l’uso di un fattore di fotoprotezione adeguato.

*Fonte: Dati Iqvia, Canale Farmacia, Anno 2020

3. Non bisogna sottovalutare le giornate nuvolose. Le irradiazioni sono comunque elevate anche se percepite come meno intense perché coperte dalle nubi. È necessario usare la fotoprotezione anche durante queste condizioni meteo.

4. Per una protezione sicura è fondamentale rinnovare frequentemente l’applicazione della crema solare, per non mettere a rischio la pelle.

5. La crema solare va applicata almeno mezz’ora prima di esporsi ai raggi solari. È bene applicarla frequentemente, soprattutto in caso di esposizioni prolungate, abbondante sudorazione e dopo essersi bagnati o asciugati.

6. È consigliabile non lasciare la fotoprotezione al sole perché il prodotto potrebbe perdere la sua efficacia protettiva.

7. I prodotti solari scadono e vanno sostituiti quando già aperti in relazione al PAO (Period After Opening) assegnato. Possono essere utilizzati sino alla data di scadenza se non ancora aperti, se non sono stati esposti al calore e conservati a temperatura adeguata.

8. Cospargere corpo e viso omogeneamente in quantità adeguata e usare un fattore di protezione elevato soprattutto nelle zone più sensibili e delicate: naso, labbra, lobi, bordo delle orecchie, ascelle, collo e dorso dei piedi.

9. Durante l’esposizione al sole è consigliabile non utilizzare profumi o prodotti make-up non adatti: potrebbero lasciare macchie sulla pelle o scatenare reazioni allergiche dovute alla fotosensibilizzazione.

10. Alcune tipologie di farmaci, come antidiabetici orali, antibiotici, contraccettivi orali o alcuni antiinfiammatori, possono scatenare reazioni fototossiche. Consultare sempre il bugiardino del farmaco per accertarsi sia possibile esporsi al sole durante la terapia.

Per stare #alsoleresponsabilmente affidati alla fotoprotezione dermatologica Rilastil Sun System Velluto, disponibile in farmacia.