Sexy Dance Workout per bruciare e tonificare [VIDEO]

15 min sexy dance workout

Il workout permette di tonificare, bruciare grassi, rassodare, aumentare la resistenza, far lavorare tutto il corpo e divertirsi

Oggi vi proponiamo un allenamento diverso ma ancora più divertente. Un sexy dance workout che potrete svolgere seguendo il video dell’istruttrice e influencer tedesca Pamela Reif, tra le più in voga sul web.

Semplici esercizi, ciascuno della durata di 30 secondi, alcuni dei quali eseguiti spesso in palestra nella fase di ricaldamento (double step, step coordinato con sky punch, step associato all’half moon, step e open armerer), altri di tonificazione (es. cross crunch con o senza sholuder tap) che, se fatti di seguito, senza tregua, nel puro stile di Pamela Reif, potranno farvi raggiungere il vostro obiettivo: tonificare, bruciare grassi, rassodare, aumentare la resistenza e divertirsi. In soli 15 minuti si bruciano circa 150 calorie e ripetere il workout  non è asolutamente vietato.

Quello proposto è un allenamento che riprende la diciplina, di tendenza, del Balla e Brucia. dove, a differenza di quanto avviene nel fitness dove le lezioni sono solitamente precoreografate e studiate a tavolino, l’insegnante crea seguendo i brani musicali e mescolando ritmi di ogni continente. Ne consegue un lavoro che diverte uomini e donne, tonifica i muscoli, sviluppa resistenza e coordinazione ed, al contempo, permette di esprimere emozioni, di interpretare, di liberarsi da tensioni e stress.

Il nostro workout, però, riprende anche un’altra disciplina,  il twerk, con oscillazioni, ondulazioni, circonduzioni, vibrazioni, talvolta anche velocissime, del bacino, che non sconfinano mai nella volgarità ma anzi eventualmente portano ad essere più seducenti. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare a prima vista, é un allenamento completo, che va a far lavorare tutto il corpo. Il movimento di  fianchi e glutei vanno, infatti, ad interessare anche gambe, ginocchia, polpacci e  bacino. Aggiungendo anche i movimenti delle braccia e cosiderando che i muscoli addominali sono sempre contratti, il gioco é fatto!