Conte: “Allo studio contromisure sul 5G”

ROMA – “Per quanto riguarda la partita del G5 è una partita che stiamo seguendo e stiamo valutando tutte le contromisure. Vale per i cinesi e per tutti gli operatori che gestiscono il traffico dei dati. Sono questioni molto sensibili per gli interessi nazionali e imporremo tutte le cautele per tutti gli operatori. Sono asset strategici”.

Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte (foto), all’uscita da Palazzo Chigi.