Coronavirus, 196 morti in Italia nella giornata dell’11 marzo [VIDEO]

Coronavirus, 196 morti in Italia nella giornata dell'11 marzo [VIDEO]

Ad ufficializzare i dati è stato il Capo del Dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli nella conferenza stampa dell’11 marzo 2020

ROMA – Poco dopo la dichiarazione dello stato di pandemia da parte dell’OMS, si è svolta la Conferenza stampa del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, che ha letto, come di consueto, il bollettino del giorno.

I deceduti odierni sono 196: il 2% riguarda la fascia di età da 50 a 59, il resto appartiene alle fasce di età superiori. Il 78% dei decessi riguarda di persone catterizzate da fraglilità e pluripatologie pregresse. Sono stati trasferiti cinque malati dalla Lombardia in altre Regioni: due in Toscana, uno in Veneto e due in Abruzzo.

I positivi sono 10.590, il notevole incremento rispetto a ieri é dato dal fatto che é stato aggiornato il numero di coloro che sono in isolamento domiciliare: 5.838 sono in isolamento domiciliare, 3.734 ricoverati  con sintomi, 1.018 sono in terapia intensiva.

Borrelli ha sottolineato l’importanza di tutti coloro che sono impegnati per combattere il fenomeno e  l’incremento del numero delle tende pre-triage. Oggi sono state distribuite mascherine ed é stata prevista la diffusione di 116 ventilatori nei prossimi giorni. Il Comitato scientifico raccomanda di rispettare rigorosamente le distanze come principale critero di prevenzione. Borrelli evidenzia come abbia preso campo lo smartworking. Ha precisato che anche chi si muove a piedi deve avere con sè l’autocertificazione.