Coronavirus, Meloni: “Chiediamo al Governo chiarezza e serietà”

Coronavirus, Meloni: "Chiediamo al Governo chiarezza e serietà"

Dell’intervento di Conte il Presidente di Fratelli d’Italia non ha gradito che non sia stato chiaro quali attività restano aperte e quali no

ROMA – Non appena terminata la conferenza stampa del Premier Conte, Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha espresso tutto il suo dissenso in un post pubblicato sulla sua pagina ufficiale Facebook.

“Intollerabili i metodi di comunicazione da regime totalitario utilizzati dal Governo per l’emergenza coronavirus – ha scritto la Meloni – dichiarazioni trasmesse in orari improbabili, con continui ritardi e attraverso la pagina personale di Giuseppe Conte su Facebook, come se in Italia non esistessero le Istituzioni, la televisione di Stato e la stampa.

Tutto questo non fa che peggiorare il senso di insicurezza, ansia e incomprensione da parte di tutti noi. Gli italiani non sanno quali attività saranno aperte e quali chiuse domani, perché nessuno ha visto uno straccio di decreto. Non sanno nemmeno se devono andare al lavoro oppure no, se devono alzare la serranda della propria azienda oppure no. Ma che metodi sono? Non se ne può più! Chiediamo chiarezza e serietà”.