Cottarelli corregge Conte: “I prestiti Mes costano meno di quelli dai mercati”

ROMA – “Sono stufo di parlare di Mes, ma ieri Conte l’ha detta grossa: ricorrere al Mes richiederebbe tagli e aumenti delle tasse. I prestiti Mes costano meno di quelli dai mercati. Questo permette maggiori spese e minori tasse. L’affermazione di Conte merita un po’ di… stigma”.

Così, sul suo account Twitter, il noto economista Carlo Cottarelli (foto), direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani, commentando le parole del presidente del consiglio Giuseppe Conte pronunciate ieri sera in conferenza stampa dopo aver risposto a una domanda specifica sul Mes.